DIVISIONE SERVIZI E VIGILANZA

Centrale Operativa

Centrale di Telesorveglianza

La Centrale di Telesorveglianza è attiva 24 ore su 24 per tutto l’anno e presidiata da personale qualificato e addestrato all’utilizzo dei sistemi tecnologici ivi presenti. La tele-gestione degli impianti consente di raggiungere da remoto tutti i sistemi di allarme collegati e permette agli operatori della centrale di supervisionare le apparecchiature, inserire/disinserire gli allarmi da remoto, controllare tutte le segnalazioni di allarme (antintrusione, antincendio, allagamento) e valutare l’intervento più idoneo alla risoluzione dell’evento rilevato.
La videosorveglianza è un sistema di monitoraggio che viene utilizzato sia per la rivelazione sia per la segnalazione di situazioni di emergenza. infatti, il sistema di telecamere installate presso un obbiettivo permette alla Centrale Operativa di valutare la natura e la concretezza di un allarme in corso e rende possibile osservare quanto sta avvenendo in loco così da poter attivare l’intervento più idoneo alla situazione (Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Soccorso Sanitario).

Servizi di Antirapina e Piantonamento Fisso

Il servizio di vigilanza antirapina viene svolto da una Guardia Particolare Giurata, in divisa, armata, dotata di giubotto anti-proiettile con lo scopo sia di prevenzione sia di deterrenza nei confronti di atti criminosi a danno dell’obbiettivo sensibile da vigilare, prevalentemente durante gli orari di apertura al pubblico del luogo sottoposto a vigilanza (es. Istituti di Credito, Uffici Postali).
Sostando all’esterno dell’obbiettivo da vigilare, la Guardia ha il compito prevalentemente di controllo degli accessi al fine di prevenire atti criminosi nei confronti della persona e del patrimonio.

Pronto d'Intervento su Allarme e Servizi di Vigilanza Ispettiva

ll servizio di pronto intervento prevede l’invio, nel più breve tempo possibile, di una pattuglia radio collegata alla Centrale Operativa dell’Istituto, al ricevimento di una segnalazione di allarme proveniente dai siti collegati sia tramite periferiche bidirezionali sia tramite periferiche GPRS o tramite combinatore telefonico analogico o GSM. La Guardia Particolare Giurata ha il compito di verificare le cause che hanno generato la segnalazione di allarme e, costantemente in contato con la Centrale Operativa, attivare le soluzione più idonee alla risoluzione del criticità. In caso di constatazione di fatto reato la Centrale Operativa allerta immediatamente le Forze dell’Ordine.
Il servizio di vigilanza ispettiva, comunemente chiamato anche ronda, è un servizio fondamentale nella gestione della sicurezza di un obbiettivo; viene svolto da una Guardia Giurata che, a intervalli assolutamente irregolari, effettua delle ispezioni esterne al perimetro del presidio o interne allo stesso per verificare l’integrità dei luoghi. Ogni singola ispezione è verificata e certificata mediante appositi strumenti di controllo: quali chiavi elettroniche, orologi marcatempo, trasponder, lettore Datix.In caso di anomalie la Guardia Particolare Giurata provvede a contattare la Centrale Operativa dell’Istituto al fine di attivare gli interventi più opportuni (Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, ecc.).

Servizi di Sorveglianza e Sicurezza

Il servizio di sorveglianza e sicurezza è un servizio svolto da una Guardia Particolare Giurata, armata, in divisa, radio collegata alla Centrale Operativa, sia come prevenzione da atti criminosi sia per il controllo accessi e sorveglianza presso enti pubblici (Tribunali, ASL, Presidi Ospedalieri) e privati, imprese industriali, musei, fiere, aeroporti.

Servizi di Antitaccheggio

Il servizio di antitaccheggio viene svolto con l’impiego di Guardie Particolari Giurate, in divisa o in abiti civili, non armate o con arma dissimulata, nei Centri Commerciali, negozi, nelle attività commerciali.
Il personale opera con lo specifico scopo di prevenire il reato di furto all’interno degli esercizi commerciali di ampie dimensioni (gallerie dei centri commerciali, gallerie ecc.) durante l’orario di apertura degli esercizi stessi e ha il compito di monitorare atteggiamenti sospetti e/o identificare chi cerca di sottrarre i beni esposti, destinati alla pubblica vendita o danneggiare i sistemi di protezione dei prodotti esposti.